Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Area riservata Consorelle Cammino di agosto 2014 con Madre Maria Mosca


Ti amo in tutto,
o di travaglio, o di pace;
perchè non cerco, ne mai cercai,
le consolazioni di Te;
ma Te, Dio delle consolazioni.

Benvenuti nel sito

madre.jpg

Madre Angelisa Spirandelli, Superiora Generale
Un cordiale saluto a quanti si accosteranno al nostro sito web preparato con gioia e passione nell’intento di far conoscere l’Istituto di Nostra Signora del Carmelo, il suo Carisma specifico nell’ambito della grande Famiglia Carmelitana.
Leggi il resto

 

 

Cammino di agosto 2014 con Madre Maria Mosca

AGOSTO 2014  con la Madre Maria Mosca


    I pensieri della Madre Maria Mosca, i Compleanni delle nostre Consorelle, L'aniversario della morte
delle Consorelle


1 - Venerdì - S. Alfonso Maria de' Liguori."L’anima a Dio consacrata, se è fedele alla sua consacrazione, è un angelo in terra destinata a condurre le anime a Dio e con la parola o con l’opera, o con la preghiera e molto spesso con l’imitazione ed il silente sacrificio".       
2 - Sabato - S. Eusebio di Vercelli (mf); S. Pier Giuliano Eymard (mf). " Questa sera, all’Uffizio del S. Natale, ho inteso di ringraziare tanto Gesù per il beneficio della redenzione, ed insieme ho esortato la Comunità a recitarlo con molta devozione per  compensare Gesù della noncuranza di tanti cristiani, del disprezzo di tante altre povere creature, ed anche per la poca devozione che avrà avuto qualche anima consacrata a Dio." 02/1941 – Sr Agata Bagl, 02/1944 – Sr Graziana Serloni

3 - Domenica - S. Lidia "Durante l’Uffizio avevo presente il pensiero della grande offerta che dovevo fare … Mi teneva sempre perplessa l’idea che sarei stata per lunghissimo tempo lontana dal mio Gesù, del quale ho desiderato di continuo l’unione eterna.    Suor Germeena Naduvathezhathu J.




     
4 - Lunedì - S. Giovanni M. Vianney     “Gesù dilettissimo, mi abbandono totalmente alla tua SS. Volontà per tutto ciò che tu vorrai da me fin che vivo; solo ti supplico di darmi la forza per sopportare quanto a te piacerà di mandarmi. E se anche, per la tua gloria e il bene di tante anime, fosse di tua volontà e di tuo gradimento che, dopo morta, io stessi in Purgatorio fino al giorno del Giudizio, accetto, e sono contenta di vedere glorificato Te e salvare tante anime”. 04/1966 - Sr Agostina Marchigiani 04/1967 – Sr Gabriella Guzzo

5 - Martedì - Dedicazione Basilica di S. Maria Maggiore. "Non so spiegarmi che cosa è avvenuto in me stamane, in tempo della SS. Messa un desiderio vivissimo, proprio in questo anno, l’ho sempre avuto di unirmi a Gesù assolutamente per non separarmi mai più da Lui neppure un momento per tutta l’eternità."       
6 - Mercoledì - TRASFIGURAZIONE DEL SIGNORE (f). "in tempo della S. Comunione gliel’ho promesso con tutta l’anima mia. L’una e l’altro mi sono sembrati due atti buoni e, sebbene nella pratica io non troverei certo modo di unirli, ne lascio interamente la cura a Gesù. Disponga Lui come meglio vuole. Mi basta che Egli sia glorificato e tante, tante anime salve.  

     
7 - Giovedì - Ss. Sisto II e compagni (mf); S. Gaetano     ...)ho incominciata la Meditazione. Quanto era attraente! Gli Angeli che adoravano Gesù Bambino. Mi sono unita a loro, come consigliava il punto. Poi, invece di stare sulla capanna di Bethlem, ci ha trasportati in Cielo, davanti al trono di Gesù: non so dire il gaudio grande provato." 07/2007 – Sr Fortunata Enalbes

8 - Venerdì - S. Domenico. "Ad un certo punto, sempre il libro, diceva: “Ecco il Re muoversi dal trono, passare fra le falangi degli Angeli e venire amorosamente a me e sorridermi di compiacenza”. Nel colmo della gioia ho ripetuto a Gesù che non si avvicinasse a me, ch’io ero troppo indegna. Questa estasi di giubilo (come devo chiamarla) sarà durata 40-50 secondi, ma è restata in me vivissima la consolazione."     08/2005 – Sr Tecla Marchese

9 - Sabato - S. Teresa Benedetta della Croce, patrona d’Europa. "Come gli Apostoli, ho detto a Gesù che mi dispiaceva ritornare alle mie tante occupazioni che troppo mi distraevano. Ma Gesù mi ha fatto conoscere che proprio in quelle mi vuole, e che fra quelle devo cercare Lui solo e sforzarmi di stargli sempre unita. In tutta la giornata non ho potuto pregare più. Sempre fiat."

      
10 - Domenica - S. LORENZO. "Oggi mi sono compiaciuta di stare sempre con i devoti pastori alla grotta di Bethlem, ritenendomi la meschina tra tutti loro."Suor Selin Kurusuveedu G, Suor Graziana Pellizzer;     10/1949 – Sr Pia Bargagni

11 - Lunedì - S. Chiara (m)"La meditazione mi ha suggerito di unirmi alle adorazioni ed agli affetti di Giuseppe e Maria per Gesù e con questi sentimenti ho passata la giornata". Suor Shyla (Elizabeth) Kurisingal M. defunte: 11/1977 – Sr Giorgina Rossetti, 11/2001 – Sr Antida Lombardi,11/2010 – Sr Benedetta Zaccardi

12 - Martedì - S. Giovanna Francesca Frémiot de Chantal. "Stamane ho fatto la S. Comunione (ultimo venerdì dell’anno) per compensare Gesù delle Sante Comunioni fredde e indisposte di tutto l’anno, mie e delle mie Consorelle".

 13 - Mercoledì -Ss. Ponziano e Ippolito." Nella meditazione ho procurato di stringermi molto a Gesù ed Egli mi ha tenuta quasi sempre nella sua Capanna."  Suor Dayana Soloman   


14 - Giovedì - S. Massimiliano M. Kolbe. "Quanto è bello, quanto è caro Gesù! Ma con le occupazioni io mi allontano da Lui. 14/1977 – Sr Elisabetta Pollice, 14/2003 – Sr Natalia Natelli


15 - Venerdì - ASSUNZIONE DELLA B.V. MARIA (s) "Sono arrivata alle 11 e ¾ ed ho espresso a Gesù il mio dispiacere per non essere potuta stare in sua compagnia. Egli invece mi ha fatto intendere che è stato più contento a vedermi occupata in quel mio ufficio distruttivo che mi teneva sacrificata, e che gli era sempre caro il sacrifizio che la mia soddisfazione ai suoi Piedi."    Suor Michela Ramian, Suor Rincy Jose  (Manthottam)
   
16 - Sabato - S. Stefano di Ungheria. "Ho rinnovato a Gesù il mio vivo desiderio di stare sempre unita
a Lui, ma Egli mi ha fatto intendere che per unirsi a Lui è buona cosa, si, il raccoglimento, la mortificazione, ma necessita che l’anima acquisti una massima purezza."

      
17 - Domenica - S. Giacinto. " Oggi, o Gesù mio, mi hai lasciata proprio sola; io non ti vedevo, né ti sentivo affatto. Comprendo proprio che me lo meritavo: tante, tante debolezze e miserie avevo commesse, e con questo pensiero accettavo di buon cuore la mia aridità e avrei aspettato quanto Tu volevi".    Sr Lizl Sarmiento; defunta:17/1943 – Sr Agnese Lami

18 - Lunedì - - S. Elena "Augusta", "Ho passato la giornata più unita a Te che potevo, ma questa sera mi sono molto disturbata con una novizia e l’ho sgridata bruscamente. L’anima mia si è turbata ancor più."     

19 - Martedì - S. Giovanni Eudes - "Prima di andare a letto, con le mie compagne, abbiamo recitato il Vespro, che non si era detto con le altre. A Compieta ci siamo molto distratte. All’ultimo salmo ho domandato tanto perdono a Gesù e mi sono raccolta più sola che potevo."

         
20 - Mercoledì - S. Bernardo "Oh! Gioia, ho riveduto Gesù Bambino vicinissimo a me, nel suo solito atteggiamento, in atto di benedirmi. Quanto era bello! Quanto era bello! Ora vado a letto tranquilla perché spero che mi abbia perdonata." 20/2003 - Sr Vittoria Lastri

21 - Giovedì - S. Pio X  "Nella Santa Comunione ho riveduto i miei 42 anni di religione e più di 35 anni di Superiora: che pietà! Tutti ricoperti di miserie sopra miserie. Ora vedo bene il perché della nullità dei frutti che ho prodotto nelle anime! Sono stata meno di zero, perché lo zero non ha nessuna defezione."   Suor M. Luisa Tam
   
22 - Venerdì -  B.V. Maria Regina    "Se l’Istituto ha fatto qualche cosa (l’ho saputo sempre) è stato solo Gesù a operare, ed io a disfare, e rendere meno efficace l’opera sua."       22/1946 – Bertilla Valentini, novizia

23 - Sabato - S. Rosa da Lima  " Ed ora, mio buon Gesù, da diversi giorni mi fai intravedere una unione con Te basata sul raccoglimento interno, sulla mortificazione continua, ossia abnegazione nelle più piccole cose, e su una grande purezza di coscienza."

      
24 - Domenica - S. BARTOLOMEO "Tutte cose che dovrebbero produrre nell’anima mia una gran luce e chiarezza: una somiglianza con gli Angeli. La desidero, ma come arrivarci a questa beta meta sconfinata che non ha tramonti?"  /1939 – Sr Valeria Longu


25 - Lunedì - S. Ludovico (mf); S. Giuseppe Calasanzio "Alla meditazione ho considerato che da me è proprio vano tentarne semplicemente l’ascesa. Ho detto allora a Gesù, o che mi tolga questi desideri che hanno accompagnata, più o meno imperfettamente, la mia vita, o che operi Egli stesso in me ciò che mi fa desiderare."    Suor Elizabeth Thaiparambil V., Suor M. Treesa F. Kalathil
    
26 - Martedì - S. Alessandro martire  "Vorrei l’unione con gli Angeli, la loro purezza, il loro ardore per avvicinarmi con loro a Gesù. Oh, Maria, Madre mia, aiutami a conseguire tanto bene."    Suor Angela Puggioni. defunte:    26/1939 – Sr Elda Marchese, 26/2003 – Sr Giuliana Cecchini

27 - Mercoledì - S. Monica (m)   "In tutti questi giorni le moltissime occupazioni distruttive non mi hanno concesso di occuparmi di Dio e dell’anima mia."27/1985 – Sr Adelia Boria, 27/1997 – Sr Stefania Manunta


28 - Giovedì - S.Agostino (m)  "Una disobbedienza che ho fatto a Gesù mi è costata molto cara. Non vedo l’ora di confessarmene. Ho fatto subito però, una bella penitenza."  28/1940 – Sr Matilde Frasson

29 - Venerdì - Martirio di s. Giovanni Battista  "Mi ero lusingata di aiutare la mia Comunità col mio lavoro, ma ho seguito anche la mia inclinazione: ho chiesto tanto perdono a Gesù, e questa sera sono risoluta, con il suo santo aiuto, a ritornare in me stessa.  Ritornerà a me Gesù con la sua santa grazia e misericordia? … "     SUOR MÁRIA CHMELINOVÁ    29/1966 – Sr Agostina Marchegiani

30 - Sabato –  S. Faustina, S. Tecla, Rosa -   " Nella preghiera e meditazione do oggi, più volte ho inteso la voce di Gesù che mi ripeteva che la solitudine Gli pesa molto". 30/1974 – Sr Redenta Toccafondi

31 - Domenica –
 S. Aristide martire, Aidano,     ...) se anime fossero più diligenti a tenerGli compagnia, spargerebbe su di loro la piena delle sue grazie. Il rimprovero era prima di tutti per me. Ma anche nel rimprovero sono stata tanto contenta di sentire nuovamente la voce di Gesù dopo tanti giorni di silenzio.       


 

Azioni sul documento