Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Area riservata Consorelle Cammino di Marzo con Madre Maria Mosca


Ti amo in tutto,
o di travaglio, o di pace;
perchè non cerco, ne mai cercai,
le consolazioni di Te;
ma Te, Dio delle consolazioni.

Benvenuti nel sito

madre.jpg

Madre Angelisa Spirandelli, Superiora Generale
Un cordiale saluto a quanti si accosteranno al nostro sito web preparato con gioia e passione nell’intento di far conoscere l’Istituto di Nostra Signora del Carmelo, il suo Carisma specifico nell’ambito della grande Famiglia Carmelitana.
Leggi il resto

 

 

Cammino di Marzo con Madre Maria Mosca

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

MARZO 2014

La data

 I pensieri

della Madre Maria Mosca

Compleanno

delle nostre Consorelle

L'aniversario

della morte

delle Consorelle

1 - Sabato - Tempo Ordinario - S. Albino, Alba, Ugo, Ermes, Ermete - [III]

Vi ringrazio, Gesù mio, di avermi fatto ascoltare anche in quest’anno la vostra voce divina per mezzo del vostro ministro e così richiamarmi all’adempimento dei mie doveri.

 

 

2 - Domenica - 8.a Tempo Ordinario - S. Basileo martire, Simplicio

Mio buon Gesù, il mio desiderio è sempre vivo, acceso per volermi far santa e chi, se non Voi, in mezzo a tanta aridità mi mantiene questa brama ardente? Grazie, mio caro Gesù, grazie infinite.

 

1945 – Sr Albertina Lazzarin

3 - Lunedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Cunegonda, Viola, Tiziano – [IV]

La lettura spirituale

Io per la mia miseria nulla merito, ma Voi adoperate solo la vostra misericordia. Siate sempre benedetto!

Suor Philomina Pattamana

1967 – Sr Angelica Vescovini

1945 – Sr Alfonsa Naldi

1992 – Sr Immaculata Pasierbek

2003 – Sr Laura Fiorita

4 - Martedì - 8.a Tempo Ordinario - S. Casimiro (mf) – [IV]

adorazione

Questa volta prenderò appunto delle cose che più mi hanno colpita, acciò quando rileggo queste memorie mi tornino anche a mente i propositi che ho fatto. Sopra ogni altro mi è piaciuta la predica della carità.

 

1963 – Sr Carmela Lamioni

2007 – Sr Benigna Zajac

5 - Mercoledì - MERCOLEDI' DELLE CENERI - S. Adriano, Foca, Virgilio - [IV]

Non tanto mi fermo sopra la bellezza della carità quanto nei suoi effetti spiegati in questi tre modi: La carità deve essere paziente, operosa, disinteressata:

 

 

6 - Giovedì - dopo le Ceneri - S. Giordano, Marziano, Marzio, Colette, Ezio – [IV]

adorazione  per le vocazioni

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

La carità paziente – perdonando tutte, tutte le offese che ci vengono fatte e non una volta, o più, ma sempre, sempre. E non solo perdonare le offese, ma paziente, sopportando i difetti del nostro prossimo ed anche i caratteri difficili, i pareri diversi, etc.

 

1999 - Sr Damiana Lorenc

7 - Venerdì Sante Perpetua e Felicita, martiri memoria

adorazione

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

La carità operosa – la carità non deve essere solo nella parole, ma nelle opere, aiutando spiritualmente e materialmente le nostre Consorelle.

Suor Adriana Stellin

1984 – Sr Teresita Skalska

2009 – Madre Clemens Pezzini

8 - Sabato - San Giovanni di Dio, religioso mem. fac.

La carità disinteressata – non dobbiamo esercitare la carità per ritrarne un nostro utile, oppure per simpatia dell’una o dell’altra; no, niente di tutto questo; ma solo per spirito di dare gloria a Dio amando e servendo il nostro prossimo, chiunque esso sia ed in qualunque tempo o stato. Praticando così la carità, noi meriteremo di essere benedetti da Dio nel giorno estremo.

 

1990 – Sr Celina Bernard

1990 – Sr Enrica Frappa

2013 – Sr Carla Quattrini

 

9 - Domenica - Santa Francesca Romana, religiosa mem. fac.

I ricordi dei Santi esercizi sono stati basati sulla Parola AVE, scomponendo le lettere A.V.E. e formandone i tre ricordi: Amore al SS. Sacramento. Vigilanza. Esempio. Amore al SS. Sacramento, dimostrandolo con la frequente Comunione, con le visite al S. Tabernacolo, col ricordo a Gesù sacramentato in tutti i nostri bisogni.

Vigilanza. Con la preghiera, con la fuga delle occasioni, con la custodia dei sensi.

Esempio. Procurando sempre di dare buon esempio vale più che una predica.

Suor Eliane Maciel Marques

 

10 - Lunedì - 1.di Quaresima - S. Simplicio papa, Maria Eugenia – [I]

La lettura spirituale

Umiltà, o mio Dio, datemi umiltà, ch’io non inciampi nel cammino, sopra ogni altro propongo corrispondenza alla grazia.

Suor Lucy (Elsamma)

Joseph

(Parappurathu)

 

11 - Martedì - 1.a di Quaresima - S. Costantino - [I]

Si, mio Gesù, se ancora dovrò vivere, sia la mia vita una continua preparazione alla morte.

Suor Rosina Buiklau

2001 – Sr Immacolata Tartaglino

2010 – Sr Letizia Lapis

12 - Mercoledì - 1.a di Quaresima - S. Massimiliano, S. Simplicio, Zeno, Zenona - [I]

D’ora in poi, vigilanza su me stessa, spirito di preghiera, carità con le mie Sorelle.

Suor Shiji Thattassery V.

 

13 - Giovedì - 1.a di Quaresima - S. Arrigo, S. Eufrasia V., Rodrigo, Letizia - [I]

Preziosità del tempo e del silenzio. Il tempo è diviso in tre: passato, presente, e futuro. Noi non siamo padroni che del presente. Amare il silenzio, perché Iddio si comunica alle anime solo nel silenzio.

Suor Molly Thachethuparambil

1860 – Sr Innocenza Rossi

14- Venerdì - 1.a di Quaresima - S. Matilde regina, Valeriano - [I]

Obbedienza. L’obbedienza ha cinque qualità: semplice, pronta, allegra, intera e costante. Basta l’obbedienza per farsi santi.

Suor Annie Augustin (Odathakal)

 

15 - Sabato - 1.a di Quaresima - S. Longino, S. Luisa, Cesare, Silvia, Lucrezia - [I]

L’obbedienza non è altro che un’intera uniformità alla Volontà di Dio e ci fa portare in pace le nostre croci, anzi l’uniformità alla Volontà di Dio ci fa disfare le nostre croci scomponendole e mettendo le due aste diritte.

Suor Jaina. Olattupuram P.

 

 

16 - Domenica - 2.a Domenica di Quaresima - S. Eriberto vescovo, Taziano - [II]

Peccato mortale. Ci cagiona tre gravi conseguenze: ci priva della Grazia di Dio. Ci toglie i nostri meriti. Ci getta in una grande miseria.

Suor Aiza Gepolongca Suor Marleni Marianimasu

1952 – Sr Elisabetta Tenti

1999 – Sr Cecilia Wisniewska

17 – lunedì San Patrizio, vescovo mem. Fac - La lettura spirituale

Per voler star lontani dal peccato bisogna meditare spesso la Passione di Gesù. Molto facile: tener presente queste 5 cose: Chi patisce. Cosa patisce. Come patisce, per Chi patisce e perché patisce.

 

1965 – Sr Fides De Luca

18  MARTEDì San Cirillo di Gerusalemme, vescovo e dottore della Chiesa mem. fac.

Uniformità alla SS. Volontà di Dio. È meglio stare in un canto e non far nulla con la volontà di Dio, che convertire tutto il mondo con la volontà nostra.

 

 

19  mercoledì SAN GIUSEPPE, sposo della Beata Vergine Maria SOLENNITA'

Necessità del ritiro per fare una sosta nella nostra vita onde esaminare ciò che abbiamo fatto, ciò che facciamo e ciò che dobbiamo fare per salvare l’anima nostra. I mezzi per far bene il ritiro sono : raccoglimento, fuga da qualsiasi peccato, fervente preghiera.

Suor Bindhu Thattarassery

Suor M. Antonietta Lucarelli

 

20 - Giovedì - 2.a di Quaresima - S. Agostino Zaho Rong – [II]

LECTIO DIVINA

tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Fine dell’uomo. Iddio ci ha creati a immagine e somiglianza sua e noi dobbiamo non cancellare mai l’immagine di Dio in noi, cancellandola col peccato.

 

1996 – Sr Emma Serafini

2003 – Sr Vittoria Lastri

21 - Venerdì - 2.a di Quaresima - S. Filemone – [II]

tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Col servire Dio andiamo diritti alla nostra Patria che è il cielo.

Suor Giovanna Piras Suor Clotilde Masciotta

 

 

22 - Sabato - 2.a di Quaresima - S. Lea, Benvenuto, Caterina, Lavinia - [II]

La carità verso Dio. Senza la carità non esiste altra virtù.

Suor Amabile Dalla Valle

 

23 - Domenica - San Turibio de Mongrovejo, vescovo mem. fac.

Se in questo momento Iddio domandasse a noi come a San Pietro: “mi ami tu?” quale sarebbe la nostra risposta?

Suor M. Alfrida Bano

2007 – Sr Luigina Zucchetti

2008 – Sr Joan Melei

24 - Lunedì - 3.a di Quaresima - S. Romolo, Gabriele, Attilio, Didaco, Tiberio – [III] La lettura spirituale

Il segno per conoscere se abbiamo la carità lo troviamo in questi tre punti: 1 – se pensiamo sempre a Dio. 2 – se ci sottomettiamo in tutte le cose al S. Volere di Dio. 3 – se osserviamo perfettamente la sua santa Legge e i nostri doveri.

Suor Leela John

 

25 - Martedì - ANNUNCIAZIONE DEL SIGNORE (s) - s. Lucia Filippini, vergine – [P] SOLENNITA'

Il fine della vocazione – la grazia grandissima che Iddio ci ha fatta col levarci dal mondo per vivere nella Religione, una vita anticipata di Paradiso.

 

 

1929 – Sr Vincenza Frasson

1969 – Sr Eliana Berti

26 - Mercoledì - 3.a di Quaresima - S. Teodoro, S. Romolo, S. Emanuele - [III]

In seguito ad una vivissima riflessione sopra gli acerbi dolori di Gesù in croce, Gesù mi ha chiesto per la seconda volta che mi offrissi a Lui vittima per prendere parte alle sue sofferenze a pro dei peccatori.

 

1934 – Sr Leontina Cioni

1936 – Sr Crocifissa Lunari

27 - Giovedì - 3.a di Quaresima - S. Augusto, Ruperto – [III] tutta la giornata offriamo  per tutti sacerdoti e le persone consacrate e per le nuove vocazioni .

Una sola cosa ti chiedo: che in questo gran patire io non ti offenda mai, mai e non ti disgusti nella più lieve cosa. Fiat. Fiat. Iddio sia sempre benedetto.

 

1932 – Sr Ferdinanda Giacobinelli

28 - Venerdì - 3.a di Quaresima - S. Sisto III Papa - tutta la giornata offriamo per riparazione al Cuore di Gesù  per  infedeltà nostra e dei sacerdoti

Tutto per TE,  Gesù.

 

 

29 - Sabato - 3.a di Quaresima - S. Secondo martire - [III]

Far del bene agli altri alleviava il dolore. Questo pensiero mi sollevò tutta la serata.

Suor M. Stella Marzano

Suor Longina Lewicka

 

30 - Domenica - 4.a Domenica di Quaresima - S. Amedeo - [IV]

Eccomi pronta nelle tue mani a fare ciò che vuoi. Una sola cosa ti chiedo: che il tutto riesca a maggior tua gloria ed al bene delle Anime.

 

1936 – Sr Crocifissa Lunari

 

31 - Lunedì - 4.a di Quaresima - S. Beniamino martire – [IV] La lettura spirituale

Non ho più nessunissima volontà; solo quella di conoscere e poter fare per Te quello che Tu vuoi. Mammina mia cara, non mi abbandonate.

Suor Delect Parappilli J.

1942 – Madre Carmelinda Vanni

 

Azioni sul documento