Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Area riservata Consorelle Vita Nostra aprile maggio 2014


Ti amo in tutto,
o di travaglio, o di pace;
perchè non cerco, ne mai cercai,
le consolazioni di Te;
ma Te, Dio delle consolazioni.

Benvenuti nel sito

madre.jpg

Madre Angelisa Spirandelli, Superiora Generale
Un cordiale saluto a quanti si accosteranno al nostro sito web preparato con gioia e passione nell’intento di far conoscere l’Istituto di Nostra Signora del Carmelo, il suo Carisma specifico nell’ambito della grande Famiglia Carmelitana.
Leggi il resto

 

 

Vita Nostra aprile maggio 2014

 

VITA NOSTRA

NOTIZIARIO DELL’ISTITUTO NOSTRA SIGNORA DEL CARMELO

aprile, maggio 2014

60° Casa Generalizia – Nel 1954 a ricordo del Centenario di Fondazione dell’Istituto, venne costruita a Roma la Casa di Formazione, oggi anche Casa Generalizia.

Notizie: 27 aprile – Canonizzazione di Giovanni XXIII e Giovanni Paolo II. Hanno partecipato all’evento Sr Walentyna, Sr Pascalline, Sr Catherine, Sr Julietta, Sr Chona e Sr Sheena e Sr Sherly.

Il 3 maggio si è celebrato, a Casa Madre, il 25° di vita religiosa di Sr Kochutresia Kaithathara,Sr Leela Dale, Sr Sabeena Chelat, Sr Reeda Correya. Hanno partecipato alla festa la Madre Angelisa, le Comunità di Peretola, Pietra Santa, San Giuseppe, Montevarchi e Osimo.

La Madre , Sr Walentyna, Sr Jessy, Sr Ligi, Sr Barbara, Sr Danielaa, Sr Cecilia e Sr Sabeena hanno partecipato all’Incontro della Famiglia Carmelitana il 4 maggio a Bologna, Chiesa di San Martino. Hanno potuto così incontrare i terziari e le terziarie dell’Emilia Romagna e Toscana.

Il 10 maggio c’è stato l’incontro della Scuola con Papa Francesco a Piazza San Pietro. Ha partecipato anche la Scuola di Peretola.

Graduation di Sr Antoniette Torres e Sr Hernalin Rebuton “ La cerimonia di laurea di un evento in cui l' oratore dice a migliaia di studenti vestiti con cappellini e abiti identici che comincia ora un cammino. C'è una buona ragione perché chiamano queste cerimonie l’inizio della laurea e non la fine, infatti è l’inizio di un percorso. Sì, è vero che è un traguardo importante perché un corso di quattro anni non è facile soprattutto quando si è soli, ma è una sfida ed io sono concentrata totalmente negli studi. Ringrazio di questa opportunità prima Dio poi la mia Comunità che mi ha sempre aiutata molto spiritualmente ed economicamente e la mia famiglia che è sempre lì a sostenermi, il professore, gli amici che mi hanno aiutata e sostenuta nelle necessità, non solo nei momenti buoni ma anche in momenti difficili da affrontare da soli. Sono contenta di questa laurea, eravamo io, un compagno di classe, cinque di scuola ma non importa in quanti eravamo. Ringrazio anche la mai superiora Suor Aloysius Freeda , Suor Maria Pannikasery direttrice della nostra scuola e la mia sorella Sairah Jane Saban con mia cugina Katrina Luna che frequentano il mio corso di laurea. Per raggiungere questo titolo so che Dio mi ha aiutato in molti modi con tutto il mio duro lavoro so che Dio mi ha dato un sacco di benedizioni, perché credo che nulla è impossibile, a Dio tutto è possibile . Milioni di grazie! ! ! ! ! Dio benedetto per il mio prossimo incarico Suor Antoinette

15 maggio, memoria della Nascita della Fondatrice Hanno rinnovato i voti in Casa Generalizia: Sr Marissa, Sr Agatha, Sr Juliana, Sr Matrona, Sr Patrisia. Padre Mario O. Carm. Ci ha fatte riflettere sul fatto che facciamo parte di una storia sacra. Dio vuole scrivere una storia con la nostra umanità. Nella storia della salvezza troviamo la nostra storia, la storia dell’Istituto che nasce nel giorno in cui nasce la Fondatrice. Le opere esplicitano la sua profonda comunione con Dio e i travagli la sua lotta per fare la volontà di Dio. Qualche volta noi non corrispondiamo al progetto che Dio ha su di noi. Un altro spunto di riflessione è tratto dal vangelo della lavanda dei piedi. La preoccupazione di Gesù è la vita fraterna e il servizio reciproco. Anche la Fondatrice, in fin di vita, era preoccupata per la vita fraterna della sua comunità, senza la quale l’istituto non poteva avere futuro. La rinnovazione dei voti non è dunque un fatto personale e basta, ma un fatto ecclesiale, all’interno della famiglia carmelitana e dell’Istituto, è un dono e una responsabilità da vivere nella vita comunitaria e fraterna.

Il 16 maggio a Osimo Stazione sono stati celebrati gli 80 anni della nostra presenza in quella città. Per l’occasione erano presenti il Nunzio Apostolico Mons Francesco Canalini, originario di Osimo; la nostra Madre Angelisa, il sindaco Sig. Stefano Simoncini; le consorelle delle Comunità di Pietrasanta, Peretola, Sassari, Casa Madre, il parroco Don Enrico. Tutti si sono espressi con parole di gratitudine e con tanti complimenti per l’eccellente lavoro compiuto dalle Suore e la bella testimonianza che hanno dato fino ad oggi senza risparmiare sforzi. Per l’occasione è stata allestita una bella mostra fotografica. Ricordiamo anche che quest’anno ricorrono 80 anni della morte della compianta MADRE MARIA MOSCA, 22 luglio 1934. In occasione degli Esercizi spirituali stiamo preparando una sorpresa.

Terra Santa - Carissime, attualmente ci stiamo preparando per la visita di Papa Francesco. Non è facile perché i posti sono limitati. Speriamo di partecipare alla santa Messa con il Papa a Betlemme. Andiamo la con la parrocchia, con due autobus. Abbiamo già avuto la Prima Comunione e la Cresima nella parrocchia. Abbiamo preparato i bambini, la festa -chiesa e casa. A pranzo è venuto Monsignor W. Shomaly... e mille altre cose che non ricorda nessuno, ma prendono tempo... Attualmente, durante il mese di maggio, abbiamo la Messa la sera con tutta la parrocchia (con il rosario e le litanie). Alla fine c’è la grande processione con la statua della Madonna, le ragazzine con cestini "buttano" fiori... Tanti saluti cordiali per tutte consorelle, anche quando lontano vicine nel cuori e nelle preghiere. Sr. Barbara e consorelle

26 maggio: gli alunni della Scuola M. Teresa Scrilli hanno presentato un bellissimo saggio ricordando anche i 50 anni di fondazione della scuola.

Cebù e Maumere – in Comunità sono entrate alcune due aspiranti.Le accogliamo con il nostro benvenuto augurando loro un fruttuoso cammino di discernimento, accompagnato dalle nostre preghiere.

Trasferimenti e Nomine – Sr Amabile Della Valle è stata trasferita a Casa Madre, risiederà a Stella Maris. Sr Emerenziana è stata trasferita a Casa Madre. Si dedicherà alla preghiera per le vocazioni. Date -

Il Consiglio generale si riunirà in data 14-15.06.2014

Africa La Madre incontra Mons. Solene Ayikuli,Vescovo della Diocesi di Mahagi-Nioka, Congo

Prenotarsi per gli Esercizi spirituali Le date degli Esercizi spirituali: 1° turno 19.07.2014 arrivo – 26.07.2014 partenza. Località –Roma Casa Generalizia, Relatore Don Vincenzo Lalli. Alla fine del Corso ci sarà la festa per gli anniversari di vita consacrata. Venite tutte con marrone e mantello. 2° turno 02.08.2014 arrivo – 09.08.2014 partenza. Località Padri Passionisti al Celio, Roma; Relatore Padre Nino Sangani OMI

Quest’anno ricordiamo 70° di Professione religiosa Sr Gina Zerardi 60° di Professione religiosa Madre Angelisa Spirandelli, Madre Maria Teresa Natalini, Sr Damiana Rossin; Sr Bertilla Di Liscia, Sr Elia Laurenza, Sr Claudia Campanaro 50° di Professione religiosa Sr Maria Piera Pasqualini, Sr Carmela Pistola, Sr Maria Luisa Tam 25° di Professione religiosa Sr Jovitta Kuttikat, Sr Mary Jancy Valunkal, Sr Reena Pallithara, Sr Mercy Thachettuparambil, Sr Bernit Alby Arackal, Sr Anasthasia, Kotteparambil, Sr Leela Dolly Dale, Sr Kochutresia Kaithathara, Sr Margret Judy Kaimathuruthi, Sr Sabeena Chelat, Sr Reeda Correya

Sono andati in Paradiso Joseph, il papà di Sr Treesa, 10 aprile , Thressia, la mamma di Sr Vincy, il 1° maggio, Maria Giuseppa, la sorella di Sr Valeria Riu, il 20.05. La Cara Consorelle Sr Maria Santa Nogueira de Souza, il 29.05. Porgiamo le più sentite condoglianze e preghiere

Azioni sul documento