Vai ai contenuti. | Spostati sulla navigazione

Sezioni
Strumenti personali
Tu sei qui: Portale Area riservata Consorelle Vita Nostra gennaio 2014


Ti amo in tutto,
o di travaglio, o di pace;
perchè non cerco, ne mai cercai,
le consolazioni di Te;
ma Te, Dio delle consolazioni.

Benvenuti nel sito

madre.jpg

Madre Angelisa Spirandelli, Superiora Generale
Un cordiale saluto a quanti si accosteranno al nostro sito web preparato con gioia e passione nell’intento di far conoscere l’Istituto di Nostra Signora del Carmelo, il suo Carisma specifico nell’ambito della grande Famiglia Carmelitana.
Leggi il resto

 

 

Vita Nostra gennaio 2014

 

 Vita Nostra

NOTIZIARIO DELL’ISTITUTO NOSTRA SIGNORA DEL CARMELO

gennaio 2014

Notizie dalle nostre Delegazioni

Le Consorelle dell’India hanno celebrato “The Delegation Day”

"Un giorno di gioia e di pace per la Delegazione"

All'alba del 21 Dicembre noi, Suore della Delegazione indiana, siamo andate a Kalamassery (Kerala, India), come tutti gli anni, per la Giornata Annuale della Delegazione. Siamo state così felici di ritrovarci insieme per esprimere a vicenda il nostro entusiasmo. Abbiamo cominciato la giornata con la Santa Messa di ringraziamento, riconoscendo che il Signore ha fatto grande cose per ciascuna di noi e per la Delegazione. Siamo riconoscenti per tutto quello che abbiamo ricevuto dall'Istituto per la nostra crescita spirituale, materiale e morale. Per noi è molto importante ritrovarci insieme in questa Giornata della Delegazione perché, come i primi cristiani, condividiamo le gioie, le sofferenze(morali, spirituali, fisiche), le faticheche affrontiamo nella vita di ogni giorno, le soddisfazioni, l'entusiasmo e le speranze e questo ci incoraggia ad andare fiduciosamente avanti sulle orme del Signore. Come prima sessione abbiamo fatto un momento di riflessione e verifica del nostro cammino spirituale, fino a che punto sta la nostra crescita in tutti i sensi. Ogni Comunità ha portato la sintesi degli incontri che sono stati fatti periodicamente con aspetti positivi e negativi dell'anno. Alla fine dell'incontro Suor Mary JancyValunkal, la Delegata, ha chiarito e risposto a tutte le problematiche. È stato un momento di fraternità e di condivisione, anche perché eravamo vicine al Santo Natale e ci siamo anche scambiate gli auguri. Suor Mary Anie, la responsabile dell’Associazione “Fiamma a cielo aperto” qui in India, ci ha dato un messaggio di auguri per il Natale e di Felice Anno Nuovo. Infine Suor Mary Jancy ha annunciato le nuove Consigliere della Delegazione: Suor Maggy Fernandez e Suor NirmalaAmbalathumparambil dando gli auguri e il benvenuto, e ha ringraziato Suor Anastasia e Suor Lucy che terminavano il loro mandato come Consigliere. Nella seconda sessione c’è stato un momento di fraternità: ogni Comunità ha portato vari programmi di canti, recite, danze, giochi etc … Poic’e' stata la premiazione per le poesie più belle, gli articoli sulla vita della Fondatrice e l'incoraggiamento, con piccoli regali, per le Suore che hanno terminato i loro studi. Alla fine della giornata Suor Mary Jancy ha concluso dicendo "Pace in terra gli uomini che hanno buona volontà...."etc. Ci sforziamo di fare la Sua volontà per riempire il nostro cuore della vera pace e della vera gioia del Signore cosìsaremo vere annunciatrici e costruttrici della volontà del Signore. Tutta la giornata è stata un momento di arricchimento, di pace, di gioia, di condivisione, di confronto e di fraternità. Con un canto di lode e di ringraziamento al Signore e dicendo grazie alla Santissima Vergine del Carmelo e un grande grazie alla nostra Beata Fondatrice Maria Teresa Scrilli abbiamo terminato la Giornata della Delegazione.

Grazie. Sr Maggy Fernandez

 

Le Consorelle della Polonia hanno fatto il ritiro annuale e ci lasciano la loro esperienza

Care Consorelle. Siamo rientrate dal ritiro. Sono state due giornate con forte espressione di fraternità. Venerdì sera (17.01) abbiamo fatto un’ora di Adorazione, guidata da un Padre carmelitano da WolaGułowska. Il sabato abbiamo cominciato con le Lodi e la S. Messa. Poi il Padre ci ha fatto la predica, che si può riassumere nella frase “Noi siamo i pittori dell’icona di Gesù”. Abbiamo trascorso questa mezza giornata nel silenzio. Dopo pranzo ci siamo incontrate per la preghiera nella Chiesa di Gesù Misericordioso alle 15.00. E poi abbiamo cominciatol’incontro con le Suore di voti perpetui, che è durato due ore. Abbiamo parlato sul Direttorio, sulle cose che per noi possono essere nuove o dimenticate, o abbandonate; su questioni che ci chiedono un nuovo slancio di vita. Questo incontro è continuato anche la domenica. Invece sabato sera le novizie e le iuniores ci hanno preparato una ricreazione 1agina p Senza nome meravigliosa. Veramente non mi ricordo quando tutte insieme 22 Suore abbiamo riso cosi tanto e sinceramente. Durante la ricreazione abbiamo anche celebrato l’onomastico delle nostre tre Sr Agnese e Sr Milena. Alla fine ognuna ha scelto la cartolina con il nome della Suora per la quale si impegna a pregare fino al nostro prossimo incontro zonale. Infatti abbiamo detto che ognuna di noi è un tesoro che l’altra deve curare proprio attraverso la preghiera. Le novizie e le iuniores sono state molto generose verso di noi preparando ogni giorno qualcosa da mangiare:-D sempre buonissimo. Ecco in breve il nostro incontro. Tanti saluti da parte mia e dalle Consorelle. Sr. Jola

Vita delle Comunità

Casa generalizia - Come già comunicato, abbiamo completato l’aggiornamento del nostro sito web. Abbiamo anche delle nuove caselle di posta elettronica personalizzate, gestite dal dominio in cui ora siamo registrate, la BGWEB.IT che ci permette di non avere invadenze di tipo pubblicitario o altro. Vi prego di iniziare a usarle, se ancora non l’avete fatto, perché con la scadenza della registrazione sulla OMNIBIT e su TISCALI per la posta (marzo 2014) l’indirizzo inscarmelo@tiscali.it non sarà più operativo. Per qualunque problema contattatemi, grazie per la collaborazione. SrMaricla

L’addio di Sr Annie a Sr Mary Thaliath

UN FELICE INCONTRO E UN TRISTE ADDIO!

Dopo lunghi 38 anni di assenza finalmente sono ritornata in Italia il 16 di ottobre 2013 quasi quasi per avere un ultimo incontro con Sr Mary Thaliath che era mia paesana, parrocchiana e amica del primo gruppo delle Indiane del nostro Istituto. Ho conosciuto a Suor Mary da casa; infatti è stata lei la promotrice della mia vocazione per entrare insieme il 4 novembre 1969. Sr Mary ed io eravamo nella stessa stanza per 5 anni mentre eravamo in formazione sotto la direzione di Madre Maria Teresa Natalini. Fin dall’inizio era Sr Mary che mi incoraggiava e consolava nelle mie prime difficoltà . Mi ricordo così bene come fosse ora del nostro viaggio da casa a KOCHI e fino a ROMA: io stavo male ed era lei che puliva tutto quello che sporcavo. Certamente a quella tenera età di 16 anni non avrei mai immaginato che il Signore mi avrebbe chiesto di ricambiare il favore ricevuto da Sr Mary proprio ora dopo 44 anni, venire in Italia e aiutare lei da ottobre fino alla sua morte il 12 di dicembre 2013. É vero quando si dice tutto quello che facciamo di bene per gli altri in qualche maniera ritorna a nostro beneficio nel tempo prescritto da Dio. Nel caso di me e Sr Mary è stato proprio così. Chi mai poteva pensare e sognare che io sarei tornata qui in Italia per assistere negli ultimi giorni Sr Mary assieme alle nostre Consorelle della Comunità di Fatebenefratelli che già da due, tre anni la assistevano nella sua malattia! Sapevo che Sr Mary non stava bene in salute e aveva una prognosi non tanto buona però se non fossi venuta qui non avrei mai creduto che stava così male da morire velocemente davvero. Per me era un felice incontro con lei però nello stesso tempo era anche una triste addio così prematuro che tutt’ora non posso credere che Sr Mary è già tornata alla Casa del Padre e vede il suo sposo Gesù faccia a faccia eternamente. Prendo quest’occasione propizia per riconoscere e ringraziare per tutto il bene che è stato fatto per Sr Mary dal nostro Istituto, dalla sua Comunità costituita da Sr Daisy, SrSheeja, Sr Teresa e SrElsie, dai Padri dell’Ospedale Fatebenefratelli, in particolare il cappellano e il priore, dal personale sanitario, dai medici, specialmente il prof. Corsi che era il suo preferito e confidente durante la sua malattia e cura, dalle colleghe in particolare Sandra e Dora che sono state sempre vicine in tutti i sensi, e dalla sua famiglia in particolare la sorella più favorita Rosily, il fratello Varghese e la cugina Molly. Considero di essere stata una delle fortunate per essere con il gruppo per preparare Sr Mary per la sua serena e buona morte. Infatti posso dire che anch’io ho potuto in un certo senso riflettere molto sulla sofferenza, sulla paura e sulla morte e anche sull’importanza di morire bene, è importantissimo avere qualcuno accanto alle nostre Consorelle ammalate e sofferenti per prepararle per una santa morte e avere così un gioioso incontro con il nostro sposo Gesù in Paradiso com’è stato per Sr Mary. So che lei ha sofferto per accettare la sua malattia e la morte premature però con l’aiuto del Signore ha potuto avere la vera riconciliazione col Signore e con tutti. Anche questa è una fortuna e un miracolo del buon Dio. Preghiamo per saper dare con la nostra vita una vera testimonianza e avere una santa morte secondo il piano di Dio. Cara Sr Mary, nostra amica del primo gruppo che eravamo figliole dell’amatissima Madre Clemens, a nome di tutte noi ti prometto di ricordarti ogni giorno nella preghiera, sicura che dopo una lunga malattia tu avrai già la meritata ricompensa dal Signore. Grazie, Sr Mary, perché sei stata fedele al Signore e alla tua chiamata al Carmelo. Sono certa che tu continuerai a vegliare su di noi e ora intercederai per la nostra Famiglia del Carmelo. Suor Annie Petta.

Comunità di Manaus – Il 05. gennaio ha iniziato l’aspirandatoElisRemè Coelho Taveres. Le facciamo tanti auguri di buon cammino e preghiamo per lei.

Comunità di Peretola – Il 22 gennaio Sr Paolina e la scuola (200 persone) hanno partecipato all’udienza di Papa Francesco a San Pietro; è stata una giornata indimenticabile!

Trasferimenti e Nomine San Giuseppe – Sr Serafina Saggio è stata trasferita nella Comunità di san Giuseppe. Montevarchi – SrJancyChandanaparambil è stata nominata Superiora della Comunità di Montevarchi. Date Il Consiglio generale si riunirà in data 15.16 marzo 2014.

 

Azioni sul documento